ricette

Il pesce finto orientale

Se state pensando a cosa preparare per pranzo e non avete idee, vi propongo la ricetta veloce veloce del pesce finto orientale, ossia, come trasformare un pasto da ospedale in qualcosa di più caruccio e dal sapore fresco.

L’ispirazione viene da qui, ma, visto che se compro la salsa di soia poi la bottiglia mi resta in frigo fino alla scadenza, ho cambiato qualche cosa (tanto per cambiare).

Cosa vi serve:

  • filetti di pesce (merluzzo, pangasio, platessa, quello che vi pare);
  • cipollotti o porri;
  • zenzero;
  • peperoncino verde;
  • succo di limone;
  • aceto balsamico;
  • olio, sale e pepe.

Fate marinare i filetti nel succo di limone mescolato all’aceto (più succo che aceto); affettate i cipollotti, il peperoncino e lo zenzero.

Disponete metà dei cipollotti sul fondo del cestello per la cottura a vapore; metteteci sopra i filetti di pesce, quindi versate il liquido di marinatura nella pentola insieme a un po’ d’acqua e sistemate sul pesce il resto dei cipollotti, il peperoncino e lo zenzero.

Cuocete al vapore per qualche minuto.

Fatto. Tirate fuori il pesce e, se vi va, adagiatelo su un piatto di riso Thai o Basmati bollito, condite con olio sale e pepe, se vi va con un altro po’ di succo di limone, e buon appetito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...