borse · creazioni · cucito

Borsa da corsa

L’ho anticipata sabato in galleria, ma volevo essere sicura, trattandosi di un regalo, che fosse stata consegnata prima di postarla.

Tracollina in lino grigio con interno di raso turchese, nome ricamato a mano.

Perché da corsa? Perché è delle dimensioni atte a contenere portafoglio, telefono e chiavi di casa, se proprio proprio un pacchetto di gomme, di quelli piccoli, e due fazzoletti di carta.

Sullo sfondo il mio fragoloso asse da stiro/da lavoro.

 

Annunci

2 thoughts on “Borsa da corsa

  1. Ma che bella!!!! Mi piace moltissimo l’accostamento grigio/turchese e, per quanto io ami le megabag, questa piccina è un vero amore. Sono terrorizzata dalla precisione del ricamo. Mi fai paura, scrivi in uncinettese, ricami con la precisione di un gestore di font…
    Avevo letto “fragoroso” ed ero abbastanza d’accordo, povera me!

    1. Macché precisione! È tutto molto approssimativo: quando ero piccola una signora che abitava vicino a casa dei miei, e che non andava d’accordo coi suoi, veniva da noi e stava là con mia nonna a chiacchierare, e mentre chiacchierava ricamava. Lei sì era precisa… La prima volta che ho ricamato mi sono cucita il ricamo alla gonna!
      L’uncinettese è utilissimo, permette di usare gli schemi delle riviste asiatiche, che sono fantasiosissime (e reperibili in rete).
      Non so leggere e scrivere in magliese, i ferri mi annoiano 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...