creazioni

A caccia del calendario da tavolo

Adoro i calendari da tavolo, non che questo significhi che le mie scrivanie siano coperte da calendari, ma significa che ogni anno ne devo avere almeno uno. Li trovo comodi e utili.

Durante gli scorsi anni recuperare un calendario da tavolo era semplice, bastava fare un salto in banca, o all’agenzia di assicurazione, o dal benzinaio, o dal macellaio nel periodo natalizio, e si tornava a casa con tanti calendari da poter scegliere quello ideale, e scartare gli altri con noncuranza.

Ora no. Trovare un calendario da tavolo è diventato sempre più difficile, così ho pensato: perché non farmene uno?

Cosa occorre per avere un calendario di proprio gusto: un calendarietto stampabile (io ho trovato questo, di Creative Mamma, che mi piace tantissimo), una stampante a colori, del cartoncino di scarto (ottimo quello che tiene in forma nella confezione le lenzuola Ikea), della carta da regalo, un po’ di colla e due fascette fermacavi. Oltre a questo un righello, un taglierino, una fustella per cinture e una matita.

Si taglia, si piega, si ricopre si incolla si fissa con le fascette. Et voilà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...