ricette

Quiche di porri ed Emmental

Solita storia: verdure in frigo da finire (non so perché, ma quando si tratta di frutta e verdura ogni volta faccio la spesa come se fosse l’ultima, sarà perché la faccio una volta alla settimana, e i porri non mancano mai), ma non mi andava di lessarli, di stufarli o di usarli come base per l’uovo al tegamino ho deciso, alla faccia della settimana senza pane (ma tanto se non c’è il lievito non è pane, o no?) di trasformarli in una quiche.

Ingredienti per la base:

  • 300 g di farina 00;
  • 250 ml di acqua tiepida;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • sale.

Per il ripieno:

  • 2 porri di media grandezza;
  • sale;
  • pepe;
  • olio EVO qb (era da un sacco di tempo che volevo scrivere qb!);
  • un uovo;
  • Emmental a dadini;
  • latte per spennellare (questo non lo avevo, tutto il latte che compro confluisce nella preparazione dello yogurt).

Impastate la farina, il sale, l’olio e l’acqua, formate una palla e lasciate riposare in una ciotola.

Tagliate i porri a rondelle e fateli stufare in una casseruola con un po’ d’acqua e un po’ di olio (qb!). Lasciateli cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti, salate e spegnete.

Stendete la pasta col matterello, usatela per foderare una tortiera apribile (metteteci dentro uno strato di carta da forno prima) e accendete il forno a 180°.

Unite ai porri nella casseruola l’Emmental, mescolate e aggiungete l’uovo. Versate il composto nella base della quiche, livellatelo, arrotolate i bordi della torta. Se avanza pasta tagliatela e, se vi va, fate delle formine decorative da appoggiare sui porri.

Spennellate con del latte (questo passaggio l’ho saltato, quindi la quiche è rimasta bianca) e infornate per circa 30-40 minuti.

Buona sia calda che fredda.

La foto è gialla, giallo l’uovo, gialla la pasta, gialli i porri, giallo il lampadario in cucina (era troppo tardi per usare la luce naturale).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...