ricette

Cipolle in umido con piselli e (di nuovo) pane tedesco

Che fare se vi regalano delle cipolle novelle e non si ha voglia di mangiare al vapore, o al forno, e oltretutto c’è mezzo vasetto di conserva da finire che vi chiama ogni volta che aprite il frigo?

Semplice, si tagliano le cipolle a pezzi, si mettono nel wok con la conserva, un po’ d’olio EVO, un po’ d’acqua, del sale e un paio di manciate di piselli presi direttamente dal freezer, si lascia stufare per una quindicina di minuti ed ecco fatto, pronto.

Per raccogliere il sughetto dal piatto, visto che il lievito di birra fresco è finito e resta quel mezzo pacchetto di preparato per il pane tedesco che occupa spazio nella scatola delle farine, niente di meglio che aggiungere acqua (questa volta niente birra, viene bene comunque), impastare, lasciar lievitare e mettere in forno, sempre coperto di semi di sesamo (ne ho un vasetto pieno, li dovrò pure usare) e qualche granello di sale.

Ovvio, prima si prepara il pane e poi si preparano le cipolle!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...